Sabato 28 e Domenica 29 dalle ore 10:00 alle 19:00
Back to all Events

A.S.D. Fiore dei Liberi

28 Agosto 2021, 10:00 - 29 Agosto 2021, 19:00

L’A.S.D. Fiore dei Liberi è un’associazione sportiva dilettantistica che si occupa dello studio e della divulgazione della Scherma Storica e della codifica delle arti marziali medievali e rinascimentali, che si focalizzano in un periodo molto esteso, dal 1300 al 1800, per poi sfociare nella loro forma sportiva di Arti Marziali Storiche Europee, o HEMA, la quale rappresenta il punto di unione con le molte pratiche sportive di natura marzialistica.

Il termine longobardo da cui è nata la parola ‘scherma’ è ‘skirmjan’, che significa ‘proteggere’ o ‘coprire’: ciò suggerisce la natura di fondamentale cautela che uno spadaccino deve fare propria! Se nella Scherma Olimpica si hanno spade molto flessibili e di un peso relativamente leggero, munite di sensore per consentire un arbitraggio immediato nell’assegnazione del punto, in ambito HEMA troviamo strumenti molto più pesanti, muniti di punta a ricciolo e non affilati, molto più simili alle armi reali che simulano, di quanto non lo faccia un fioretto rispetto al suo parente più prossimo, lo stocco.

(Per approfondire si veda: http://zweilawyer.com/2017/04/04/introduzione-alla-scherma-storica/).

La Fiore dei Liberi è nata dalla necessità di recuperare, codificare e riproporre le antiche discipline marziali europee, trasmettendo coerentemente l’antica sapienza dei Maestri d’Arme del passato con un riferimento il più possibilmente diretto ai loro testi, cercando di comprenderne – attraverso la complessa e assai lunga tradizione della Spada a due mani – i fondamenti che hanno portato alla codifica della Scherma così come la si può intendere a tutt’oggi.

La Fiore dei Liberi è nata dalla necessità di riscoprire le radici storico culturali questa Arte Marziale, trasferendole in un’ottica principalmente sportiva, passando per un attento studio dei trattati dei grandi Maestri d’Arme del passato e – attraverso la complessa e assai lunga tradizione della Spada a due mani – cercando di comprenderne i fondamenti che hanno portato alla codifica della Scherma così come oggi la conosciamo.

La Spada a due mani è di fatto l’arma “principe” e, nel bene e nel male, merita un discorso a parte. Praticare con uno strumento dal peso che si aggira intorno al chilo e mezzo, utilizzandolo con la forza di entrambe le braccia e con l’ausilio di tutto il corpo, rende necessaria sia un’adeguata preparazione fisica, sia delle particolari accortezze protettive, che sono tuttora oggetto di discussione.

In realtà, fino a non più di venti anni fa, lo studio di quest’arma in particolare era relegato – specialmente nel nostro Paese – alla volontà e all’interesse di pochi privati. Ora, invece, possiamo affermare che la Spada a due mani può essere studiata in completa sicurezza e con estrema attenzione al dettaglio tattico, sportivo e filologico, sia come strumento agonistico che come semplice studio personale per appassionati.

Scendendo più nel dettaglio, con il termine ‘Scherma Storica’ si raggruppa un insieme di differenti stili e discipline, studiate e praticate sotto l’attenta supervisione del M° Andrea Conti: corpo a corpo a mani nude – detto abrazare – e con mano armata – detto armizare –, ovvero con bastone, daga a rondelle, lancia (a piedi e a cavallo), altre armi in asta come picca ed azza, pugnale, spada ad una mano (sola o accompagnata da targa, brocchiero o pugnale) e spada a due mani (con e senza armatura). Così, direttamente dagli antichi testi giunti fino a noi, le parole si trasformano in azione: grazie alla A.S.D. Fiore dei Liberi è possibile per chiunque tornare ad impugnare la spada, proprio come gli uomini d’arme di un tempo. Durante le attività di sala non viene proposto nulla di inventato, ma tutto (ogni singola tecnica, movimento, intenzione e filosofia) è direttamente legato alla tradizione antica, che si ricongiunge all’ambito atletico e si condensa nella pratica e quindi nei circuiti torneistici della HEMA.

Il M° Conti è l’autore del libro “La spada a due mani di Fiore dei Liberi” edito da Zhistorica (http://zweilawyer.com/la-spada-a-due-mani-di-fiore-dei-liberi/), in cui fa una disamina, descrive e presenta in una innovativa ottica pratica e sportiva gli insegnamenti del Maestro Friulano del XIV secolo.

Per chiunque abbia voglia di mettersi in gioco e riscoprire un’arte marziale tutta italiana utilizzata nel medioevo dai nobili cavalieri, la A.S.D. Fiore dei Liberi propone un programma strutturato in diversi livelli e discipline, ed ha diverse sedi presso Anagni, Aprilia, Bologna, Bracciano, Formia, Guidonia, Latina, Massa, Milano (Corvetto e Rovereto), Palestrina, Roma (Arco di Travertino e Pietralata), Tivoli e Viterbo!

https://www.fioredeliberi.it/

  • Organizer Name: Art & History Museum
  • Phone: (617) 987-6543
  • Email: Envato@example.com
  • Website: examplelink.au
  • Type: Evento
  • Time: 28 Agosto 2021 - 10:00 29 Agosto 2021 - 19:00
  • Venue:Viterbo
  • Duration:180 Minutes (approximately)

Add Your Comment

Sito realizzato da Federico Botarelli © 2021. Tutti i diritti riservati
Privacy Policy / Terms of Use