Sabato 28 e Domenica 29 dalle ore 10:00 alle 19:00

Marco Cannavò

Presentazione dell'artista

MARCO CANNAVO’

Nasce nel 1974. Ha scritto la saga di “Crom il segreto dell’Acciaio”, primo fumetto cave-heroic; un racconto sui Pirati con le illustrazioni di Sergio Toppi, ha vinto il primo contest su Dylan Dog con la storia “La Bellezza del Demonio” assieme a Sudario Brando, ha scritto il graphic novel sul calciatore Fabrizio Ravanelli e Tzitzimime un horror in collaborazione con Francesco Biagini; nel 2016 con Filippo Peppo Paparelli pubblica Mafia Vs Alieni.  Nel marzo 2018 esce Justice Farm, con disegni di Martina Di Luzio, fumetto che viene segnalato e consigliato dal MiBACT.  Nel 2019 pubblica la storia breve “Il Passeggero” per il progetto internazionale Open Art Week . E’ direttore artistico di importanti mostre espositive,  organizzatore di diversi festival sul fumetto, curatore e redattore di riviste specializzate e collane editoriali. 

OSCAR CELESTINI

Nato a Viterbo nel 1984, inizia a pubblicare nel 2003 disegnando e autoproducendo il fumetto Maybe scritto da Lisa Massei. Nel 2004 collabora con la casa editrice Il Foglio Letterario come copertinista e pubblica Sangue Tropicale scritto da Gordiano Lupi. Dal 2005 inizia a disegnare per la rivista X-Comics edita da Coniglio Editore. Dal 2006 inizia anche la sua carriera da colorista, collaborando con varie realtà tra cui StarComics (Agenzia Incantesimi, disegnato da Gianni Sedioli), Giochi Preziosi (Gormiti, Cuccioli cerca amici, Dinofroz) e De Agostini. Entra in DC Comics colorando la serie Vertigo Unknown Soldier su disegni di Alberto Ponticelli. Successivamente colora per numerose case editrici di tutto il mondo: Image (USA), Soleil (Francia), Le Lombard (Belgio), Sergio Bonelli (Italia). Nel 2013 disegna la miniserie americana di 3 numeri Zombies The Cursed (Zenescope Entertainment). In seguito realizza alcune copertine e un numero di Captain Action per la Moonstone Books (USA). Dal 2014 collabora con la rivista inglese CerealGeek per la quale realizza copertine e illustrazioni. Oltre a questo, nel 2015 inizia a sviluppare videogiochi indipendenti e app Android (delle quali realizza grafica, animazioni e programmazione). Nel 2017 esce il suo primo videogioco su Steam, Mastema Out of Hell, pubblicato da Forever Entertainment. Nel 2019 esce il suo fumetto d’autore Leone Bianco (autoprodotto). Nello stesso anno illustra il fumetto tratto dal videogioco Blasphemous (The Game Kitchen). Attualmente disegna per Interweb Comics (USA) e colora Tex per Sergio Bonelli Editore. 

La mostra Blood and Steel

“Blood and Steel”  è un omaggio a Conan The Barbarian per celebrare gli 80 anni dalla sua prima pubblicazione, è composta di 10 illustrazioni inedite di altrettanti maestri del fumetto che lo hanno rappresentato dal 1970 ad oggi.

Le opere sono state commissionate ad hoc, oppure reperite negli archivi degli eredi come nei casi di John Buscema e Tony DeZuniga. Gli altri artisti in ordine alfabetico sono: Alessandro Bocci, Sudario Brando, Davide Gianfelice, Gianluca Gugliotta, Joe Jusko, Esteban Maroto, Alex Niño e Massimo Rotundo, un parterre internazionale di talenti che hanno lavorato al progetto con entusiasmo e partecipazione.

Assieme alla mostra verrà presentato il portfolio omonimo, stampato in serigrafia su carta pregiata tintoretto avorio in 150 esemplari numerati.  La cartella  che contiene i disegni ha il logo in lamina d’argento, disponibile anche un astuccio di 10 cartoline, anch’esso in serie limitata. 

Il progetto Blood and Steel è curato da Marco Cannavò.

Sito realizzato da Federico Botarelli © 2021. Tutti i diritti riservati
Privacy Policy / Terms of Use