Sabato 28 e Domenica 29 dalle ore 10:00 alle 19:00

Simona Benedetti

Presentazione dell'artista

Simona Benedetti nasce a Roma il 27 marzo 1978.
Sin da piccola mostra un particolare interesse per l’arte; inizia il suo percorso artistico iscrivendosi al Liceo Artistico Tuscia di Viterbo.

Dopo un periodo dedicato all’arte orafa, matura la sua passione per la pittura sentendo l’esigenza del perfezionamento e iscrivendosi alla scuola di arti visive NEXT di Viterbo.

In contemporanea si iscrive all’Istituto Superiore di Scienze Religiose Alberto Trocchi per approfondire il forte legame che da sempre unisce l’arte alla fede. Una ricerca spirituale che indaga soprattutto attraverso la sua pittura arricchita dallo studio della storia dell’arte e della teologia.

Si laurea nel 2017 con una tesi dedicata alla spiritualità michelangiolesca che verrà pubblicata , nel 2019, dalla Tau editrice con il titolo “Michelangelo un amore pericoloso. Tra arte e fede”.

Scrive, sempre nel 2019, un articolo per la rivista della Biblioteca Consorziale di Viterbo inerente dal titolo “L’impronta divina di Michelangelo. Tra Firenze, Roma e Viterbo un’anima alla ricerca di Dio.

Il percorso artistico intrapreso si arricchisce della partecipazione a diverse mostre collettive e personali: Nepi (Vt), Firenze, Milano, Viterbo, Forlì, Orvieto, Genova, Roma, Parma, Siracusa, Barcellona, Milano, Lucca, Messico e altre ancora.

Ad oggi prosegue il suo percorso studi attraverso lo studio dedicato all’arte sacra e al turismo religioso attraverso un master presso l’ISSR Marvelli di Rimini. È presidente dell’Associazione Culturale AmorArte promotrice dell’evento eno-culturale DiVinArte, Nepi (Vt) di cui è l’ideatrice e anche direttore artistico.

 

Sito realizzato da Federico Botarelli © 2021. Tutti i diritti riservati
Privacy Policy / Terms of Use